Foto di isola-elba

L’Isola d’Elba è la terza isola italiana più grande e fa parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano insieme a Pianosa, Capraia, Gorgona, Montecristo, Giglio e Giannutri.

L’isola d’Elba riesce ad accontentare qualsiasi turista grazie alla sua conformazione: si va dalle spiagge di sabbia chiara come la Biodola, Marina di Campo o Fetovaia e Cavoli fino a spiagge di sabbia scura e ferrosa come le cale minerarie di punta Calamita. Ma offre anche piccole cale e insenature raggiungibili solo via mare, o piccole calette di soli scogli per gli amanti dello snorkeling.

E per chi si dovesse stancare del mare, l’isola d’Elba offre al turista anche numerosi sentieri di montagna immersi nella natura, come ad esempio il monte Capanne, che con i suoi 1019 metri è la cima più alta dell’isola e dal quale si può godere di una splendida vista sull’intera isola e sull’arcipelago toscano.

1 - Museo Nazionale Delle Residenze Napoleoniche

Napoleone visse in esilio all’Isola d’Elba per soli nove mesi, dal 4 maggio 1814 al 26 febbraio 1815 e la sua residenza ufficiale è stata la Villa dei Mulini che venne costruita nel 1724 dal Gran Duca Gian Gastone de’ Medici ma modificata e riadattata secondo le esigenze di Napoleone. è situata sul promontorio di Portoferrario tra Forte Falcone e Forte Stella

Il mobilio originale è andato disperso e le stanze sono state riarredate con mobili ottocenteschi stile impero, tranne la biblioteca che conserva il materiale napoleonico più importante: i libri che l’Imperatore portò con sé dalle biblioteche di Fontainebleau e quelli che gli furono donati da suo zio cardinale Fesch.

Dalla terrazza si gode un panorama stupendo ma era anche possibile tenere d’occhio tutto il porto e quindi osservare quali navi entravano.

Indirizzo: Piazzale Napoleone, 57037 Portoferraio LI, Italy
Telefono: +39 0565 915846
Orari di apertura:

  • Monday: 8:30 AM – 7:00 PM
  • Tuesday: Closed
  • Wednesday: 8:30 AM – 7:00 PM
  • Thursday: 8:30 AM – 7:00 PM
  • Friday: 8:30 AM – 7:00 PM
  • Saturday: 8:30 AM – 7:00 PM
  • Sunday: 8:30 AM – 1:00 PM

Voto degli utenti: 3.5/5
Google Map: Museo Nazionale Delle Residenze Napoleoniche su Google Map
Website: http://www.sbappsae-pi.beniculturali.it/index.php?it/149/portoferraio-li-museo-nazionale-delle-residenze-di-napoleone-allelba

Vai alla Pagina

2 - Monte Capanne

Il Monte Capanne è il monte più alto dell’isola d’Elba. Dalla vetta, a 1019 metri, è possibile vedere l’intera isola e, nelle belle giornate di sole, è possibile ammirare le altre isole dell’arcipelago toscano Pianosa, Giglio, Montecristo, Capraia, Gorgona ma anche la costa est della Corsica e il nostro continente.

E’ possibile raggiungere la vetta tramite una piccola cabinovia, sconsigliata per chi soffre di vertigini, oppure con 2 ore di trekking. All’arrivo potrete gustarvi una bibita fresca sulla terrazza del bar e ammirare la splendida vista che si vede da lassù.

Alla stazione di partenza della cabinovia sono presenti Bar, Pizzeria e Ristorante.

Vai alla Pagina

3 - Pianosa

Assolutamente da non perdere una gita all’isola di Pianosa. In quanto riserva naturale sono vietate, in tutta la sua zona marittima, la pesca, l’immersione, l’ancoraggio, la sosta, l’accesso e la navigazione se non sotto autorizzazione specifica. La visita all’isola è possibile infatti solo tramite visite guidate da aprile a ottobre e la balneazione è consentita solo nella cala di San Giovanni.

Nel 1856 venne istituita la colonia penale agricola di Pianosa e furono inviati sull’isola i condannati destinati ad occuparsi dei lavori nei campi. Il carcere rimase attivo durante il fascismo e vi fu detenuto il futuro presidente della Repubblica Sandro Pertini. Nel 1968 venne trasformato in penitenziario di massima sicurezza ma, a causa degli alti costi, nel 2011 venne dichiarata ufficialmente la chiusura del carcere.

Sull’isola vi è un piccolo bar/ristorante e un albergo gestiti da una cooperativa di volontari e da detenuti in regime di semilibertà del carcere di Porto Azzurro

Vai alla Pagina

4 - Relitto dell'Ogliera

Per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni, assolutamente da non perdere il relitto che si trova di fronte la spiaggia di Pomonte. Raggiungibile anche semplicemente con il pedalò, il relitto è una delle attrazioni principali dell’isola. Si trova vicino lo scoglio dell’Ogliera che infatti è spesso circondato da barche e bagnanti, quindi è molto facile trovare il punto esatto dove affondò l’imbarcazione.

Il relitto si trova a una profondità di circa 10 metri, ma la parte più alta è a soli pochi metri dalla superficie ed è infatti possibile toccarlo. Grazie alla limpidezza dell’acqua è possibile vedere l’intero relitto e i tanti pesci che nuotano tranquilli nel mare blu dell’Elba.

Il relitto di è di un’imbarcazione da carico, l’Elviscott, che faceva rotta verso Marsiglia da Napoli/Taranto, con un carico di legname. A causa di una burrasca, nella notte del 10 gennaio 1972, la nave rimase incagliata sullo scoglio dell’Ogliera e venne abbandonata dall’equipaggio che si mise in salvo su una scialuppa.

Vai alla Pagina

5 - Capoliveri

E’ uno degli otto comuni dell’isola d’Elba e, grazie alle numerose spiagge e calette, è anche una delle principali mete turistiche dell’isola. Il paesino si trova nella regione mineraria dell’Elba, molte delle spiagge infatti hanno sabbie scure e ferrose.

Da Capoliveri è possibile raggiungere il Monte Calamita (413 metri), ricco di giacimenti ferrosi.

La sera il paesino di Capoliveri si riempie di gente, negozietti e bancarelle e grazie alla sua posizione è possibile ammirare meravigliosi paesaggi dell’isola d’Elba.

Vai alla Pagina

6 - Portoferraio

Grazie alla sua caratteristica conformazione naturale che pone il porto all’interno di un golfo riparato dai venti di tutti i quadranti, il bellissimo porto di Portoferraio è uno dei più sicuri del Mediterraneo, sfruttato sin dall’antichità dagli Etruschi e dai Romani per il traffico del ferro.

Portoferraio offre numerose attrazioni e importanti edifici di interesse storico e architettonico, come la villa di Napoleone, testimonianze della ricchezza storica e culturale del paese. Il centro storico si trova all’interno di alte mura, come una piccola cittadella fortificata, e si trovano molti negozi, ristoranti e bar.

A Portoferraio si trovano alcune tra le più belle spiagge dell’isola con una varietà incredibile di colori e fondale. Il pezzo di costa che va dalla spiaggia delle Ghiaie e arriva fino al promontorio dell’Enfola, è rappresentata da una scogliera bianca incastonata di piccole cale a ghiaie dello stesso colore.

Indirizzo: Via Scotto, 18, 57037 Scotto LI, Italy
Telefono: +39 347 643 4610
Google Map: Portoferraio su Google Map
Website: http://www.italobolano.com/

Vai alla Pagina

7 - Porto Azzurro

Porto Azzurro è uno dei paesini più caratteristici dell’isola d’Elba. Pieno di ristoranti, pub e negozietti di ogni tipo, la sera è molto frequentata da turisti e non.

Il paese è sovrastato da un lato dall’imponente Fortezza spagnola di Longone e dall’altro dal Forte Focardo. Il centro è molto pittoresco, con case dai colori pastello che incorniciano il porto e piccole stradine in salita.

Le spiagge di Porto Azzurro sono situate nel versante est dell’Isola d’Elba, sono spiagge piccole e i fondali sono ideali per gli appassionati dello snorkeling e del diving.

Vai alla Pagina

8 - Marina di Campo

Il paese di Marina di Campo offre ampie strutture d’accoglienza al turismo ed è situato sul lato destro della spiaggia di sabbia più lunga dell’isola (1500 m).

Il paesino è un antico borgo di pescatori, costituito da un piccolo porticciolo turistico, case colorate e pittoresche, e il tutto dominato dalla torre Pisana, anticamente utilizzata per l’avvistamento.

Il paese ha una bella passeggiata sul lungomare e una via piena di negozi e bar. Molto famosa anche come ritrovo serale.

Con una bella passeggiata è possibile raggiungere il faro di Capo Poro dal quale si gode di una incredibile vista sul golfo di Marina di Campo e sul mare aperto.

Vai alla Pagina

9 - Museo Nazionale delle Residenze Napoleoniche dell'isola d’Elba – Villa di San Martino

Indirizzo: Localita’ San Martino, 57037 Portoferraio LI, Italy
Telefono: +39 0565 914688
Orari di apertura:

  • Monday: Closed
  • Tuesday: 8:30 AM – 7:00 PM
  • Wednesday: 8:30 AM – 7:00 PM
  • Thursday: 8:30 AM – 7:00 PM
  • Friday: 8:30 AM – 7:00 PM
  • Saturday: 8:30 AM – 7:00 PM
  • Sunday: 8:30 AM – 1:00 PM

Voto degli utenti: 3/5
Google Map: Museo Nazionale delle Residenze Napoleoniche dell’isola d’Elba – Villa di San Martino su Google Map
Website: http://www.polomusealetoscana.beniculturali.it/

Vai alla Pagina
Booking.com