Foto di lisbona

Lisbona è la capitale e anche la città più grande del Portogallo, si trova alla foce del fiume Tago che è attraversato da due grandi ponti, il Ponte 25 aprile inaugurato nel 1966 e il ponte Vasco de Gama, inaugurato nel 1998 in occasione dell’ Expo98. Adagiata su sette colli, accarezzata dall’Oceano Atlantico, Lisbona invita a perdersi tra le antiche e strette stradine dei suoi affascinanti quartieri.

La città è molto pittoresca e offre un ottimo sistema di trasporti fra metropolitana, autobus, tram e anche le caratteristiche funicolari per raggiungere le zone alte della città. La metropolitana è particolarmente interessante per le bellissime decorazioni di piastrelle disegnate da artisti portoghesi e internazionali.

1 - Praça do comercio (Terreiro do Paço) 

La Praça do Comercio, una delle più belle e più grandi piazze d’Europa, si trova al centro di Lisbona nel quartiere della Baixa. Prima del terremoto del 1755 qui sorgeva il Palazzo Reale che venne completamente distrutto, e la piazza si chiamava Terreiro do Paço (Terrrazzo del Palazzo).

Il Marchese di Bompal (Primo Ministro del Re Josè 1°) a cui fu affidata la ricostruzione della Baixa, decise di non ricostruire il Palazzo Reale e cambiò l’assetto della Piazza ridisegnandola di forma quadrata con lato di 170 m con 3 lati chiusi da palazzi e il quarto che si affaccia sul Tago. Da allora la Piazza fu ribattezzata col nome attuale per sottolineare la nuova vita della città ricostruita, anche se è ancora comunemente chiamata col vecchio nome. 
Nel 1775 fu eretta la statua del re Josè primo. I portici dei palazzi sono occupati da uffici pubblici, caffè e ristoranti che in più di 200 anni sono stati testimoni dei più importanti avvenimenti del Portogallo.

Vai alla Pagina

3 - Monastero dei Geronimiti (Mosteiro dos Jerónimos)

Questo monastero (dei Geronimiti) si trova nel quartiere di Belem, nei pressi dell’omonima torre.

La sua costruzione ebbe inizio nel 1502 e ci vollero circa 100 anni per portarlo a termine. Fu voluto dal Re Manuele Primo per celebrare Vasco de Gama al ritorno dalla scoperta della rotta per l’India. Qui infatti è sepolto il famoso navigatore. E’ realizzato in stile manuelino tipico per la commistione di decorazioni tardo gotiche e rinascimentali. In una costruzione annessa costruita nel 1850 ospita il Museo di Archeologia e il Museo della Marina
Vai alla Pagina

4 - Estádio Do Sport Lisboa E Benfica

E’ conosciuto anche come Estadio da Luz perchè l’architetto che lo ha progettato (Damon Lavelle) volle un impianto che sfruttasse il più possibile la luce naturale. Dai tifosi del Benfica è chiamato anche “A Catedral”, la Cattedrale. E’ stato inaugurato nel 2003 e può ospitare più di 65.000 spettatori. ‘ stato scelto dalla UEFA come sede della finale UEFA Champions Leaugue 2013-2014.

Vai alla Pagina

5 - Bairro Alto

Bairro (circondario, distretto) Alto è un vecchio quartiere popolare di Lisbona con le case decorate dai caratteristici azulejos.  Qui convivono le vecchie tradizioni popolari con le abitudini variegate di intellettuali ed artisti. 

Questo quartiere formato da viuzze strette e tortuose è ricco di piccole botteghe caratteristiche per il fantasioso artigianato locale, e di ristoranti e piccole osterie chiamate “tascas”.
E’ raggiungibile col caratteristico tram “ELECTRICO” oppure con gli “elevador”  de Santa Justa, da Bica e da Graça, simili a tram capaci di superare forti pendenze.
Vai alla Pagina

6 - Jardim da Estrela

Jardim da Estrela è situato al seguente indirizzo: Av. Álvares Cabral. In questa scheda troverai foto, immagini e informazioni nel dettaglio su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualsiasi punto sulla mappa.

Vai alla Pagina

7 - Marquês de Pombal

Marquês de Pombal è posizionato al seguente indirizzo: Praça do Marquês de Pombal. In questa scheda troverai foto, immagini e informazioni nel dettaglio su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque altra posizione sulla mappa.

Vai alla Pagina

8 - Parque das Nações

In questa pagina troverai tantissime foto, curisoit&agrave e informazioni dettagliate su come raggiungere Parque das Nações a partire dalla tua posizione o da qualunque indirizzo sulla mappa.

Vai alla Pagina

9 - Rossio

La Praça de D. Pedro IV meglio conosciuta come Piazza del Rossio o semplicemente Rossio, è il centro nevralgico di Lisbona da sei secoli e si trova sul confine nord del quartiere Baixa. Prende il nome da Pietro IV del Portogallo.
Vi si sono svolte corride, festival e persino autodafé durante l’inquisizione spagnola. Oggi si assiste a occasionali comizi politici ed i suoi sobri edifici ospitano negozi di souvenir, gioiellerie e bar. Nella metà del XIX secolo fu piastrellata con mattonelle bianche e nere in modo da creare un andamento ondulante. Questo fu uno dei primi motivi decorativi delle piazze e strade di Lisbona.
Al lato nord della piazza si trova il Teatro Nacional D. Maria II il quale ricevette il nome della figlia di Pietro IV, appunto Maria II.

Vai alla Pagina

10 - Castelo de São Jorge

Il Castello di San Giorgio è il castello di Lisbona, la capitale del Portogallo e si trova sulla collina più alta del centro storico della città. È uno dei principali siti storici e turistici della città.

Vai alla Pagina

11 - Fundação Calouste Gulbenkian

Fundação Calouste Gulbenkian sta al seguente indirizzo: Av. de Berna, 45. In questa pagina troverai foto, immagini e informazioni nel dettaglio su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque altra posizione sulla mappa.

Vai alla Pagina

12 - Miradouro da Graça

Miradouro da Graça è posizionato al seguente indirizzo: Largo da Graça. In questa scheda troverai foto, immagini e informazioni nel dettaglio su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualsiasi altro punto sulla mappa.

Vai alla Pagina

13 - Parque Eduardo VII

The Eduardo VII Park is a public park in Lisbon, Portugal. The park occupies an area of 26 hectares to the north of the Avenida da Liberdade and the Marquess of Pombal Square, in the centre of the city. Its name pays homage to Edward VII of the United Kingdom who visited Portugal in 1902 to strengthen the relations between the two countries. The Lisbon Book Fair is held there annually.

Vai alla Pagina

14 - Jardim do Príncipe Real

Jardim do Príncipe Real si trova al seguente indirizzo: Pç. do Príncipe Real. In questa pagina troverai foto, immagini e informazioni nel dettaglio su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque altra posizione sulla mappa.

Vai alla Pagina

15 - Estádio José Alvalade

L’Estádio José Alvalade è uno stadio di calcio di Lisbona.
Inaugurato il 6 agosto 2003 al posto del vecchio impianto, una delle sue principali caratteristiche era la pista di atletica fatta in tartan. Prima della posa della pavimentazione con il sintetico, veniva utilizzato per il ciclismo, incluso il Giro del Portogallo.
Questo stadio all’avanguardia, che conta 50.300 posti a sedere ed interamente coperti, deve il suo nome ad uno dei fondatori del Club, il Visconte de Alvalade. Il progetto è dall’architetto Tomás Taveira.
L’impianto ospita le partite casalinghe dello Sporting Lisbona.

Vai alla Pagina

16 - Praça Luís de Camões

Praça Luís de Camões si trova al seguente indirizzo: Pç. Luís de Camões. In questa scheda troverai foto, immagini e informazioni nel dettaglio su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque posizione sulla mappa.

Vai alla Pagina

17 - LX Factory

LX Factory è posizionato al seguente indirizzo: R. Rodrigues Faria 103. In questa pagina troverai foto, immagini e informazioni precise su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualsiasi indirizzo sulla mappa.

Vai alla Pagina

18 - Jardins de Belém

Jardins de Belém è situato al seguente indirizzo: Pç. do Império. In questa pagina troverai foto, immagini e informazioni precise su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque altra posizione sulla mappa.

Vai alla Pagina

19 - Praça Duque da Terceira (Cais do Sodré)

Praça Duque da Terceira (Cais do Sodré) è situato al seguente indirizzo: Praça Duque da Terceira. In questa pagina troverai foto, immagini e informazioni dettagliate su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualsiasi punto sulla mappa.

Vai alla Pagina

20 - Largo do Chiado

Mártires è una freguesia del Portogallo e un quartiere della città di Lisbona.
L’8 novembre del 2012, è stato assorbito nel quartiere di Santa Maria Maior.

Vai alla Pagina

21 - Padrão dos Descobrimentos

Il Monumento alle Scoperte o Padrão dos Descobrimentos in portoghese, situato sulla riva del fiume Tago a Lisbona di fronte al Monastero dos Jerónimos, fu realizzato nel 1960, a cinquecento anni dalla morte di Enrico il Navigatore, per celebrare l’era delle scoperte realizzate dai navigatori portoghesi fra il XV ed il XVI secolo.
Il monumento venne iniziato sotto il regime di Salazar e voleva celebrare tutti i marinai che parteciparono alle grandi scoperte.
Il monumento attuale non è però quello originale. La prima versione del monumento, costruita nel 1940 per l’Esposizione Mondiale “Exposição do Mundo Português”, venne demolita nel 1958 in quanto costruita con materiali scadenti, era ridotta in condizioni da costituire pericolo per le persone che lo visitavano. L’attuale monumento è stato realizzato in pietra bianca.
La caravella che costituisce il monumento porta lo scudo portoghese su entrambi i lati e la spada della Dinastia di Aviz sulla porta d’ingresso. Sulla prua della caravella è rappresentato Enrico il Navigatore con una caravella in mano; dietro di lui, in due file discendenti da entrambi i lati del monumento, sono rappresentati gli eroi portoghesi che parteciparono alle scoperte. Sul lato che da a occidente è ritratto il poeta Camões con un esemplare del suo capolavoro I Lusiadi, il pittore Nuno Gonçalves con una spatola ed inoltre famosi navigatori, cartografi e re.

Vai alla Pagina

22 - MEO Arena

Il Pavilhão Atlântico è un’arena coperta di Lisbona.
Costruita per l’Expo ’98, era originariamente chiamata Pavilhão da Utopia.
Ospita varie attività. È stata progettata dall’architetto Regino Cruz in collaborazione con l’Ufficio di SOM architettura.

Vai alla Pagina

23 - Ponte 25 de Abril

Il ponte 25 de Abril è un ponte sospeso sull’estuario del fiume Tago nell’area metropolitana di Lisbona.
Inizialmente denominato ponte Salazar, in quanto commissionato dal dittatore Salazar nel 1960, cambiò nome in seguito alla restaurazione della democrazia in Portogallo, dopo la rivoluzione dei garofani avvenuta appunto il 25 aprile 1974.
Di aspetto imponente, la costruzione in acciaio si estende per quasi 2 km e presenta un’autostrada a 3 corsie nella parte superiore e una linea ferroviaria in quella inferiore. Il ponte venne costruito dall’American Bridge Company, la stessa compagnia che si occupò della costruzione del famoso Golden Gate Bridge di San Francisco, al quale il ponte 25 de Abril è ispirato.

Vai alla Pagina

24 - Alfama

L’Alfama è il più antico quartiere di Lisbona e si dispiega sul pendio racchiuso tra il Castello di São Jorge ed il fiume Tago. Il suo nome viene dall’arabo Al-hamma, che significa “fontane” o “bagni”. Il quartiere comprende molti importanti monumenti storici, nonché un gran numero di ristoranti e bar in cui si suona il fado.
Dopo la riorganizzazione territoriale dell’8 novembre del 2012, fa parte del quartiere di Santa Maria Maior.

Vai alla Pagina

25 - Oceanário de Lisboa

Oceanário de Lisboa si trova al seguente indirizzo: Esplanada D. Carlos I. In questa scheda troverai foto, immagini e informazioni dettagliate su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualsiasi punto sulla mappa.

Vai alla Pagina

26 - Jardim Calouste Gulbenkian

Jardim Calouste Gulbenkian sta al seguente indirizzo: Av. de Berna, 45-A. In questa pagina troverai foto, immagini e informazioni precise su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque punto sulla mappa.

Vai alla Pagina

27 - Belém

Santa Maria de Belém è una freguesia portoghese che appartiene al comune di Lisbona, con un’estensione di 3,39 km² e circa 8.549 abitanti. La densità è di circa 2.878,4 abitanti per km². La fortuna di Belém è stata fortemente legata all’epoca delle scoperte, quando Manuele I ascese al trono nel 1495.
Belém rimase un comune autonomo finché, tra il 1852 e il 1885, venne incorporato all’interno del territorio della capitale lusitana.

Vai alla Pagina

28 - Coliseu dos Recreios

Coliseu dos Recreios, or Coliseu de Lisboa, is a concert hall in Lisbon, Portugal. It is situated in the Rua das Portas de Santo Antão in Pombaline Lower Town.
The venue was opened on 14 August 1890, and a major refurbishment was completed in February 1994. The hall’s capacity is from 2,846 up to 4,000 people, depending on how it is configured.
Beside musical concerts, other shows are hosted there, including theatre, circus, dance shows and awards ceremonies. Other performance acts have included Cirque du Soleil, Tango Fire, and several ballets.

Vai alla Pagina

29 - Miradouro de Santa Luzia

Miradouro de Santa Luzia è ubicato al seguente indirizzo: Santa Luzia. In questa scheda troverai foto, immagini e informazioni precise su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque altro punto sulla mappa.

Vai alla Pagina

30 - Praça dos Restauradores

La Praça dos Restauradores è una piazza della città di Lisbona realizzata per commemorare la liberazione del Portogallo dal dominio spagnolo avvenuta nel 1640.
La caratteristica più rappresentativa della piazza è l’obelisco che si trova al centro e ai cui piedi si trovano due figure di bronzo rappresentanti la Vittoria e la Libertà. I nomi e le date incise su entrambi i lati dell’obelisco sono quelle delle battaglie della guerra di Restaurazione portoghese.
Il progetto del monumento è opera di Antonio Tomás da Fonseca, mentre le statue allegoriche sono di Simões de Almeida e Alberto Nunes.

Vai alla Pagina
Booking.com