Foto di new-york

New York si trova alla foce del fiume Hudson, ed è divisa in cinque distretti: Manhattan, Bronx, Queens, Brooklyn e Staten Island. E’ la città più grande degli Stati Uniti e rappresenta una meraviglia architettonica con numerosi monumenti storici, bellissimi edifici e innumerevoli grattacieli. La città è un mix di abitanti provenienti da molti paesi del mondo: basti pensare ai molti quartieri, come Chinatown, Little Italy, e Spanish Harlem che riflettono la ricchezza dei patrimoni etnici che si trovano a New York.

Il distretto di Manhattan si trova su una grande isola nel mezzo del fiume Hudson ed è il fulcro del business ma anche dove si trovano le principali attrazioni culturali e di intrattenimento della città.

New York è una delle città più eccitanti del mondo. Viene chiamata anche “la città che non dorme mai”. Infatti, Times Square a mezzanotte sembra più vivace e attiva di molte altre città a mezzogiorno. New York ha molte attrazioni turistiche come la Statua della Libertà, il quartier generale delle Nazioni Unite, l’Empire State Building e più di 300 musei. E ‘noto per la sua vasta gamma di intrattenimenti tra cui i famosi teatri di Broadway. Ci sono più di 30.000 ristoranti a New York oltre a innumerevoli bar e club. Se vi piacciono le grandi città e un sacco di emozioni, la Grande Mela è un bel posto da visitare.

1 - The Metropolitan Museum of Art

Una cosa da fare a New York è una visita a uno dei musei più importanti al mondo, il Metropolitan Museum of Art, chiamato anche comunemente “The Met”. E’ composto di due sedi, la principale si trova lungo il cosiddetto Museum Mile, sul lato destro del famosissimo parco Central Park. La seconda sede, chiamata The Cloisters, espone une sezione dedicata all’arte medievale.

Nel Met sono esposte opere d’arte provenienti da tutto il mondo e di varie epoche. Contiene più di due milioni di opere d’arte, e sono suddivise in diciannove sezioni. All’interno possiamo ammirare opere dell’antichità classica, dell’antico Egitto, una vasta collezione d’arte statunitense e moderna. Vi sono anche molte opere d’arte africane, asiatiche, dell’Oceania, bizantine e islamiche.

Oltre a dipinti e sculture, il Metropolitan Museum of Art ospita anche una vasta collezione di strumenti musicali, abiti, armi ed armature antiche provenienti da tutto il mondo.

Vai alla Pagina

2 - Central Park

Sicuramente Central Park è una delle mete turistiche più famose e visitate di New York. Central Park è un parco pubblico che si trova al centro di Manhattan.

Il Parco venne aperto nel 1857 e si sentendeva su una superficie di 315 ettari che si è andato piano piano espandendo fino ad arrivare alle dimensioni attuali che sono 341 ettari. Nel 1858 Frederick Law Olmsted e Calvert Vaux vinsero una gara con un progetto per migliorare ed espandere il parco.

Il parco, anche se sembra naturale, è invece opera dell’uomo. Il terreno preesistente presentava cave, avvallamenti, paludi e baracche abusive. La ricostruzione del parco iniziò nel 1858, continuò anche durante la guerra civile americana e terminò nel 1873.

Vai alla Pagina

3 - One World Trade Center

Sul luogo dove erano erette le famose Torri Gemelle, distrutte nell’attentato dell’11 Settembre 2001, stanno costruendo il One World Trade Center, anche noto come Freedom Tower.

L’altezza prevista della torre è di 1776 piedi, pari a 541 metri. Il numero 1776 rappresenta l’anno della dichiarazione di indipendenza degli Stati Uniti, per questo il nome di Freedom Tower. L’edificio è collocato nella parte nord-est del sito e occupa un’area di 65.000 m². La data ufficiale dell’inizio dei lavori è il 27 aprile 2006 anche se di fatto la costruzione è iniziata nel 2007.

Sono previste altre tre torri, più un’altra residenziale. Tutte le torri circondano il National September 11 Memorial & Museum che è attualmente in fase di costruzione.

Vai alla Pagina

4 - Museum of Modern Art (MoMA)

Il Museum of Modern Art, o semplicemente MoMA, è uno dei musei più noti al mondo. E’ un museo d’arte che si trova  Midtown Manhattan sulla 53-esima strada fra la 5th e la 6th Avenue.

E’ molto spesso identificato come il museo più influente sull’arte moderna, al suo interno si possono trovare le opere più importanti. Le collezioni che si trovano nel museo offrono una panoramica sull’arte contemporanea e moderna e include lavori di architettura, progetti, dipinti, sculture, fotografie, libri, film.

La biblioteca del MoMA contiene più di 300.000 libri, libri d’arte e periodici. All’interno si può anche trovare un ristorante, The Modern, con lo chef Gabriel Kreuther.

Vai alla Pagina

5 - Empire State Building

Una delle attrazioni più importanti da visitare a New York è l’Empire State Building,  un grattacielo situato nel quartiere Midtown a Manhattan. Si trova all’angolo tra la Fifth Avenue la West 34th Street.

La torre è alta 381 metri ed è stato il grattacielo più alto al mondo fra il 1931 ed il 1973, prima della costruzione delle Torri Gemelle del World Trade Center. Con il crollo delle Torri Gemelle negli attentati terroristici dell’11 settembre 2001, è tornato ad essere l’edificio più alto di New York ed il terzo più alto degli Stati Uniti.

Adesso l’edificio più alto è la Freedom Tower che l’ha superato di 8 metri. È stato proposto come una delle Sette meraviglie del mondo moderno.

Vai alla Pagina

6 - Rockefeller Center

Il Rockefeller Center è un complesso di 19 edifici commerciali che coprono una superficie di circa 89.000 mq tra la 48th e la 51st strada nel quartiere di Midtown a New York.

Il complesso è stato costruito dalla famiglia Rockfeller ed è stato dichiarato come luogo di interesse storico nazionale nel 1987.

Il cuore del Rockefeller Center è rappresentato dal palazzo GE, un edificio in stile Art Deco. Il grattacielo ospita anche molti programmi televisivi, come ad esempio l’NBC.

Vai alla Pagina

7 - Guggenheim Museum

Il Guggenheim Museum è un famoso museo d’arte situato nell’Upper East Side nel quartiere di Manhattan a New York. Ospita collezioni di impressionisti e post-impressionisti, arte contemporanea e moderna.

Negli anni ha ospitato notevoli mostre. Il nome deriva dal suo fondatore Solomon R. Guggenheim. L’edificio ha una forma cilindrica progettato da Frank Lloyd Wright. La parte alta è più larga di quella inferiore, è stato concepito come “tempio dello spirito” ed è uno degli esempi di architettura del ventesimo secolo.

Il museo venne inaugurato nell’Ottobre del 1959. Il museo è costituito da un’unica rampa che si estende dal pian terreno fino all’ultimo piano in una spirale. Le collezioni che possiamo ammirare nel museo sono andate ad accrescersi negli anni e si possono trovare anche molte collezioni private, la prima fra tutte quella di Solomon R. Guggenheim.

Il museo è gemellato con quello che si trova a Bilbao in Spagna.

Vai alla Pagina

8 - Battery Park

Altro parco molto visitato a New york è il Battery Park, un parco che ha una estensione di circa 10 ettari e che si sviluppa sull’estremità meridionale dell’isola di Manhattan. Di fronte si può ammirare il porto di New York.

Il nome deriva dalla batteria di cannoni che difendeva il porto della città al tempo in cui era colonia olandese e britannica. Nella parte nord del parco è ancora conservato in ottime condizioni il Castle Clinton un forte del XIX secolo che ospita al suo interno il museo nazionale.

Lungo le rive sono disposti i cosiddetti ferries che portano i turisti alla statua della libertà e all’isola di Ellis.

Vai alla Pagina

9 - Statua della libertà

La Statua della libertà è un monumento simbolo di New York e in generale degli Stati Uniti d’America. Si trova all’ingresso del porto al centro della baia di Manhattan, sulla Liberty Island sul fiume Hudson.

La Statua rappresenta il benvenuto a tutti coloro che arrivano negli USA e, nel secolo scorso, era anche il simbolo della speranza di una vita migliore per tutti gli immigrati. Fu progettata dai francesi Frédéric Auguste Bartholdi e Gustave Eiffel. Ha una struttura reticolare interna in acciaio rivestita da 300 fogli di rame e poggia su un basamento granitico grigio-rosa proveniente dalla Sardegna.

Ha una altezza di 93 metri ed è visibile fino a 40 chilometri di distanza. La figura della statua è ben nota a tutti, raffigura una donna che indossa una toga e in testa porta una corona con sette punte che rappresentano i sette mari e i sette continenti. In una mano tiene fiaccola, mentre nell’altra un libro con la data del «July IV MDCCLXXVI» e ai piedi vi sono delle catene spezzate.

Vai alla Pagina

10 - Times Square

Times Square è una delle piazze più famose da vedere a New york. E’ la piazza dove si incrociano le vie importanti come Broadway e la 7th Avenue.

Times Square è anche nota come “The Crossroads of the World”, “The Center of the Universe” e anche come “The Great White Way”, è una delle piazze pedonali più importanti e centro dell’industria finanziaria.

Il nome originario era Longacre Square, ma venne rinominata come Times Square dopo che il The New York Times prese sede nel palazzo Times Building.

Vai alla Pagina

11 - National September 11 Memorial & Museum

Il Memoriale all’attentato terroristico dell’11 Settembre è situato presso il New World Trade Center, dove prima sorgevano appunto le Torri Gemelle distrutte durante l’attentato.

Il concorso per la costruzione del memoriale venne vinto dall’architetto israeliano-americano Michael Arad. I lavori cominciarono nell’agosto del 2006 e terminarono cinque anni dopo.

In National September 11 Memorial è stato inaugurato ufficialmente l’11 settembre 2011, nel decimo anniversario dagli attacchi terroristici, ed è stato aperto al pubblico il giorno dopo. Il museo è stato aperto l’11 settembre 2013.

Vai alla Pagina

12 - American Museum of Natural History

Uno dei musei da visitare a New York è il museo di storia naturale, l’America Museum of Natural History, situato nell’Upper West Side di Manhattan.

E’ uno dei più grandi e celebrati musei al mondo. Il museo è costituito da 27 edifici connessi fra loro e ospitano 45 mostre permanenti, oltre a un planetario e una biblioteca.

Il museo al suo interno ospita una collezione con più di 32 milioni di specie fra piante, animali, fossili, minerali, rocce, meteoriti, manufatti dell’uomo, ma solamente una parte può essere esposta e già da sola occupa più di 150.000 mq.

Vai alla Pagina

13 - Madame Tussauds New York

Il Madame Tussauds è uno dei più famosi musei delle cere al mondo. E’ presente in diverse città, prima fra tutte Londra, Amsterdam, Berlino, Hong Kong, Las Vegas, ma anche a New York possiamo trovare uno dei musei più noti al mondo.

All’interno del museo è possibile ammirare le staute di cera che rappresentano i personaggi più famosi al mondo.

Vai alla Pagina