Foto di pisa

Pisa, situata nell’area centro-occidentale della Toscana, comprende un tratto di costa e ampie pianure. Proprio il litorale pisano rappresenta un accogliente zona turistica, con rinomati centri come Marina di Pisa e Tirrenia con ampie spiagge circondate da alte dune e fresche pinete.

Sicuramente uno dei luoghi più rappresentativi di Pisa è il Campo dei Miracoli, dichiarato dall’UNESCO “Patrimonio dell’umanità”. Il complesso costituisce un grande richiamo turistico che riunisce le strutture più rappresentative della città: il Duomo, il Battistero, entrambi in stile romanico-pisano, il Camposanto Monumentale e il Campanile, noto come Torre Pendente e simbolo della città. L’inclinazione della torre è dovuta ad un cedimento del terreno.

Il centro storico è ricco di architetture e chiese di epoca rinascimentale. La piazza più importante è la piazza dei Cavalieri, che ospita ricchi palazzi cinquecenteschi tra cui il Palazzo dei Cavalieri, sede della scuola Normale Superiore. Tra i monumenti più importanti citiamo il Museo Nazionale di San Matteo, che ospita al suo interno una preziosa raccolta di sculture e dipinti, e la Chiesa di Santa Maria della Spina in stile gotico.

1 - Torre di Pisa

La cosiddetta torre pendente di Pisa è il campanile della Cattedrale di Santa Maria Assunta, nella celeberrima Piazza del Duomo di cui oggi è il monumento più famoso per via della caratteristica pendenza.
Si tratta di un campanile a sé stante alto circa 56 metri fuori terra, costruito nell’arco di due secoli, tra il dodicesimo e il quattordicesimo secolo. Pesante 14.453 tonnellate, vi predomina la linea curva, con giri di arcate cieche e sei piani di loggette. La sua pendenza è dovuta a un cedimento del terreno verificatosi già nelle prime fasi della costruzione.
L’inclinazione dell’edificio attualmente misura 3,97° rispetto all’asse verticale. La torre di Pisa rimane in equilibrio perché la verticale che passa per il suo baricentro cade all’interno della base di appoggio.
È stata proposta come una delle sette meraviglie del mondo moderno.

Vai alla Pagina

2 - Piazza dei Miracoli

La piazza del Duomo è il centro artistico e turistico più importante di Pisa. Annoverata fra i Patrimoni dell’Umanità dall’UNESCO dal 1987, vi si possono ammirare i monumenti che formano il centro della vita religiosa cittadina, detti miracoli per la loro bellezza e originalità: la Cattedrale, il Battistero, il Campo Santo, e il Campanile, da cui il nome popolare di piazza dei Miracoli diffusosi poi nel dopoguerra, era del turismo di massa. Gabriele d’Annunzio utilizzò questo termine nel romanzo Forse che sì, forse che no, del 1910:
Spesso il termine “piazza dei miracoli” viene confuso con un altro: Campo dei Miracoli. Quest’ultimo è un campo immaginario, presente nel racconto Pinocchio, dove il burattino veniva invitato dal Gatto e la Volpe a piantare degli zecchini d’oro per ottenere un albero delle monete. La similitudine tra “piazza dei miracoli” e “campo dei miracoli”, unita al fatto che molte famose piazze italiane si chiamano appunto “campo” porta a questa confusione.
La piazza è pedonalizzata ed è ricoperta da un grande prato. Assunse l’aspetto definitivo solo nel XIX secolo, soprattutto ad opera dell’architetto Alessandro Gherardesca, che demolì alcune costruzioni preesistenti, innalzò la nuova residenza capitolare e si interessò al restauro dei celebri monumenti.

Vai alla Pagina

3 - Piazza Delle Vettovaglie

Piazza Delle Vettovaglie si trova al seguente indirizzo: Piazza Delle Vettovaglie. In questa pagina troverai foto, immagini e informazioni nel dettaglio su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque altra posizione sulla mappa.

Vai alla Pagina

4 - Piazza Dei Cavalieri

Piazza dei Cavalieri a Pisa è, dopo piazza del Duomo, la piazza più famosa della città. In antico essa rappresentava il centro del potere civile, mentre a partire dalla seconda metà del Cinquecento divenne il quartier generale dell’Ordine dei cavalieri di Santo Stefano, voluto dal granduca Cosimo I de’ Medici. Oggi è un polo d’attrazione culturale e di studio per la presenza della sede centrale della Scuola normale di Pisa.

Vai alla Pagina

5 - Piazza Garibaldi

La stazione di Napoli Centrale è il principale scalo ferroviario della città di Napoli e dell’Italia Meridionale ed è la sesta stazione italiana per flusso di passeggeri.
È la stazione principale della città, a struttura di testa; sotto di essa si trova la stazione di Piazza Garibaldi, sotterranea e passante, servita dai treni metropolitani della linea 2, e a breve distanza l’omonima stazione della Circumvesuviana. In futuro sarà collegata anche con la linea 1 della metropolitana di Napoli.

Vai alla Pagina

6 - Battistero di San Giovanni Battista

Battistero di San Giovanni Battista è situato al seguente indirizzo: Piazza del Duomo. In questa pagina troverai foto, immagini e informazioni nel dettaglio su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque altro punto sulla mappa.

Vai alla Pagina

7 - Primaziale di Santa Maria Assunta (Duomo)

Primaziale di Santa Maria Assunta (Duomo) è situato al seguente indirizzo: Piazza del Duomo. In questa pagina troverai foto, immagini e informazioni dettagliate su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque posizione sulla mappa.

Vai alla Pagina

8 - Piazza Vittorio Emanuele II

Piazza della Repubblica è una piazza del centro storico di Firenze di forma rettangolare grande circa 75 m per 100 m, tra le più grandi in Italia. È il risultato più conosciuto dell’epoca del “Risanamento”, quando fu ridefinita l’urbanistica della città in seguito all’insediamento della capitale del Regno d’Italia a Firenze.

Vai alla Pagina

9 - Ponte di Mezzo

Ponte di Mezzo sta al seguente indirizzo: Ponte di Mezzo. In questa pagina troverai foto, immagini e informazioni nel dettaglio su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque indirizzo sulla mappa.

Vai alla Pagina

10 - Torre di Pisa

La cosiddetta torre pendente di Pisa è il campanile della Cattedrale di Santa Maria Assunta, nella celeberrima Piazza del Duomo di cui oggi è il monumento più famoso per via della caratteristica pendenza.
Si tratta di un campanile a sé stante alto circa 56 metri fuori terra, costruito nell’arco di due secoli, tra il dodicesimo e il quattordicesimo secolo. Pesante 14.453 tonnellate, vi predomina la linea curva, con giri di arcate cieche e sei piani di loggette. La sua pendenza è dovuta a un cedimento del terreno verificatosi già nelle prime fasi della costruzione.
L’inclinazione dell’edificio attualmente misura 3,97° rispetto all’asse verticale. La torre di Pisa rimane in equilibrio perché la verticale che passa per il suo baricentro cade all’interno della base di appoggio.
È stata proposta come una delle sette meraviglie del mondo moderno.

Vai alla Pagina

11 - Piazza dei Miracoli

La piazza del Duomo è il centro artistico e turistico più importante di Pisa. Annoverata fra i Patrimoni dell’Umanità dall’UNESCO dal 1987, vi si possono ammirare i monumenti che formano il centro della vita religiosa cittadina, detti miracoli per la loro bellezza e originalità: la Cattedrale, il Battistero, il Campo Santo, e il Campanile, da cui il nome popolare di piazza dei Miracoli diffusosi poi nel dopoguerra, era del turismo di massa. Gabriele d’Annunzio utilizzò questo termine nel romanzo Forse che sì, forse che no, del 1910:
Spesso il termine “piazza dei miracoli” viene confuso con un altro: Campo dei Miracoli. Quest’ultimo è un campo immaginario, presente nel racconto Pinocchio, dove il burattino veniva invitato dal Gatto e la Volpe a piantare degli zecchini d’oro per ottenere un albero delle monete. La similitudine tra “piazza dei miracoli” e “campo dei miracoli”, unita al fatto che molte famose piazze italiane si chiamano appunto “campo” porta a questa confusione.
La piazza è pedonalizzata ed è ricoperta da un grande prato. Assunse l’aspetto definitivo solo nel XIX secolo, soprattutto ad opera dell’architetto Alessandro Gherardesca, che demolì alcune costruzioni preesistenti, innalzò la nuova residenza capitolare e si interessò al restauro dei celebri monumenti.

Vai alla Pagina

12 - Piazza Dei Cavalieri

Piazza dei Cavalieri a Pisa è, dopo piazza del Duomo, la piazza più famosa della città. In antico essa rappresentava il centro del potere civile, mentre a partire dalla seconda metà del Cinquecento divenne il quartier generale dell’Ordine dei cavalieri di Santo Stefano, voluto dal granduca Cosimo I de’ Medici. Oggi è un polo d’attrazione culturale e di studio per la presenza della sede centrale della Scuola normale di Pisa.

Vai alla Pagina

13 - Piazza Delle Vettovaglie

Piazza Delle Vettovaglie si trova al seguente indirizzo: Piazza Delle Vettovaglie. In questa pagina troverai foto, immagini e informazioni dettagliate su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque indirizzo sulla mappa.

Vai alla Pagina

14 - Piazza Garibaldi

La stazione di Napoli Centrale è il principale scalo ferroviario della città di Napoli e dell’Italia Meridionale ed è la sesta stazione italiana per flusso di passeggeri.
È la stazione principale della città, a struttura di testa; sotto di essa si trova la stazione di Piazza Garibaldi, sotterranea e passante, servita dai treni metropolitani della linea 2, e a breve distanza l’omonima stazione della Circumvesuviana. In futuro sarà collegata anche con la linea 1 della metropolitana di Napoli.

Vai alla Pagina

15 - Battistero di San Giovanni Battista

Battistero di San Giovanni Battista è situato al seguente indirizzo: Piazza del Duomo. In questa pagina troverai foto, immagini e informazioni precise su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualsiasi posizione sulla mappa.

Vai alla Pagina

16 - Piazza Vittorio Emanuele II

Piazza della Repubblica è una piazza del centro storico di Firenze di forma rettangolare grande circa 75 m per 100 m, tra le più grandi in Italia. È il risultato più conosciuto dell’epoca del “Risanamento”, quando fu ridefinita l’urbanistica della città in seguito all’insediamento della capitale del Regno d’Italia a Firenze.

Vai alla Pagina

17 - Ponte di Mezzo

Ponte di Mezzo si trova al seguente indirizzo: Ponte di Mezzo. In questa scheda troverai foto, immagini e informazioni precise su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualsiasi altro punto sulla mappa.

Vai alla Pagina
Booking.com