Basilica di Santa Maria Maggiore

Basilica di Santa Maria Maggiore - Roma

La basilica di Santa Maria Maggiore è una delle quattro basiliche papali da vedere a Roma. E’ collocata sulla sommità del colle Esquilino, ed è stata costruita su una chiesa precedente.

All’interno è possibile ammirare la Cappella Sforza e la Cappella Sistina che non è da confondere con quella più famosa che si trova nei Musei Vaticani. Inoltre sono custodite le spoglie del grande architetto Gian Lorenzo Bernini.

Secondo una tradizione è stata la Madonna stessa ad indicare a papa Liberio, tramite un miracolo, il luogo dove far sorgere la chiesa. Così, secondo la leggenda, la mattina del 5 agosto un’insolita nevicata imbiancò l’Esquilino e papa Liberio avrebbe tracciato nella neve il perimetro della nuova basilica.

Così il 5 agosto di ogni anno, in ricordo della Madonna della Neve, avviene la celebrazione per rievocare la nevicata facendo cadere dalla cupola della Cappella Paolina una cascata di petali bianchi.

Papale Basilica Patriarcale Maggiore Arcipretale Liberiana di Santa Maria Maggiore
La facciata della basilica
La facciata della basilica
Stato Italia Italia
Regione Lazio
Località Roma
Religione Cristiana cattolica di rito romano
Titolare Santa Maria Maggiore
Diocesi Diocesi di Roma
Consacrazione V secolo
Stile architettonico Paleocristiano, barocco
Sito web Official Website
Scheda su Wikipedia.it

Indicazioni per Basilica di Santa Maria Maggiore


Galleria di Foto


Indirizzo e Info per Basilica di Santa Maria Maggiore

Indirizzo:
Piazza di Santa Maria Maggiore, Roma
GPS:
41.8975105, 12.499440199999981

Close Comments

Commenta!

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>