Foto di verona

Verona è la seconda città per grandezza del Veneto, dopo Venezia. Molti tesori culturali ed importanti edifici rendono Verona una delle più popolari mete per turisti di tutta la regione. L’arena rappresenta il simbolo della città, che in estate si riempie di migliaia di spettatori e amanti della lirica.

Durante l’Impero Romano, essendo la città un punto di passaggio verso il nord dell’Europa, divenne molto ricca e potente, tanto da essere chiamata la “piccola Roma”. Nel suo centro storico, dalla regolare struttura a scacchiera, corrono ancora il decumano (odierno corso Porta Borsari) e il cardo (vie Cappello e Sant’Egidio).

E’ conosciuta in utto il mondo per essere la città dell’amore perché a Verona si è consumata la storia dell’amore eterno e drammatico di Romeo e Giulietta narrato da Shakespeare. D’altronde è una città che incanta, grazie alla sua storia, all’architettura, ai bellissimi paesaggi naturali e dal fiume Adige che la attraversa.

1 - Arena di Verona

L’Arena di Verona è un anfiteatro romano situato nel centro storico di Verona, icona della città veneta insieme alle figure di Romeo e Giulietta. Si tratta di uno dei grandi fabbricati che hanno caratterizzato l’architettura ludica romana ed è l’anfiteatro antico con il miglior grado di conservazione, grazie ai sistematici restauri realizzati dal seicento ad oggi.
Durante il periodo estivo viene utilizzato per il celebre festival lirico e vi fanno tappa numerosi cantanti e band.

Vai alla Pagina

2 - Casa di Giulietta

Casa di Giulietta è posizionato al seguente indirizzo: Via Cappello 23. In questa scheda troverai foto, immagini e informazioni precise su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque indirizzo sulla mappa.

Vai alla Pagina

3 - Piazza Erbe

Piazza delle Erbe è la piazza più antica di Verona, e sorge sopra l’area del foro romano. Nell’età romana era il centro della vita politica ed economica; con il tempo gli edifici romani hanno lasciato il posto a quelli medievali. Nel 2012 viene considerata la piazza italiana più amata al mondo secondo una ricerca realizzata dalla Fondazione Marilena Ferrari, che ha monitorato per un anno 100 tra le principali testate estere.

Vai alla Pagina

4 - Stadio Marc'Antonio Bentegodi

Lo Stadio Marcantonio Bentegodi è un impianto sportivo di Verona. Lo stadio è sede degli incontri interni delle due squadre di calcio professionistiche: Hellas Verona e ChievoVerona. Ospita, inoltre, le partite di Champions League femminile del Bardolino Verona, alcuni incontri di squadre giovanili, partite di rugby, manifestazioni di atletica leggera e saltuariamente anche concerti musicali. Con 42 160 posti complessivi risulta il sesto stadio italiano per capienza.

Vai alla Pagina

5 - Piazza Brà

Piazza Bra, o più semplicemente la Bra, è la più grande piazza di Verona, situata nel suo centro storico.
Lo slargo della Bra cominciò a tramutarsi in piazza solamente nella prima metà del Cinquecento, quando l’architetto Michele Sanmicheli concluse il palazzo degli Honorij: questo edificio andò a delimitare il lato occidentale della futura piazza, oltre che a fissare una corretta prospettiva sull’Arena. Il primo tentativo di trasformare lo slargo sterrato in luogo di passeggio fu però del podestà Alvise Mocenigo, il quale voleva creare un luogo di incontro per la nascente borghesia veronese: egli poté inaugurare la prima parte del Liston, un marciapiede lastricato che fiancheggia la Bra collegando Corso Porta Nuova a Via Mazzini, nel 1770. La Gran Guardia, iniziata dai veneziani nel Seicento e conclusa dagli austriaci nell’Ottocento, andò a delimitare il lato meridionale della piazza, mentre nel 1836 l’architetto Giuseppe Barbieri progettò il margine orientale, dove furono demoliti un ospedale, alcune case e una chiesetta, al posto dei quali sorse la Gran Guardia Nuova, meglio nota come Palazzo Barbieri. Questo, utilizzato inizialmente come caserma dagli austriaci, divenne, in seguito all’annessione del Veneto al regno d’Italia, sede del municipio del Comune di Verona.

Vai alla Pagina

6 - Teatro Romano

Ostia è una città romana, porto della città di Roma alla foce del fiume Tevere.
Prima colonia romana fondata nel VII secolo a.C. dal re di Roma Anco Marzio, secondo il racconto tradizionale, si sviluppò particolarmente in epoca imperiale come centro commerciale e portuale, strettamente legato all’annona. Rimase centro residenziale e amministrativo dopo la costruzione dei porti di Claudio e di Traiano, ma decadde rapidamente in epoca tardo-antica, sostituita dal centro portuale di Porto, e fu abbandonata in epoca altomedievale.
Le rovine della città furono scavate a partire dagli inizi del XIX secolo: si sono conservate, insieme ai monumenti pubblici, numerose case di abitazione e strutture produttive, che ne fanno un’importante testimonianza della vita quotidiana antica.

Vai alla Pagina

7 - Verona Fiere

Verona Fiere è posizionato al seguente indirizzo: Viale del Lavoro 8. In questa pagina troverai foto, immagini e informazioni dettagliate su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque altra posizione sulla mappa.

Vai alla Pagina

9 - Porta Borsari

La Porta Borsari è una porta delle mura romane di Verona. In età romana aveva il nome di Porta Iovia per la presenza del vicino tempietto dedicato a Giove Lustrale. Nel medioevo prese il nome di Porta di San Zeno, mentre l’attuale nome è riferito ai bursarii, ossia ai soldati di guardia che riscuotevano il dazio.

Vai alla Pagina

10 - Via Mazzini

Via Mazzini è posizionato al seguente indirizzo: Via Mazzini. In questa scheda troverai foto, immagini e informazioni dettagliate su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque punto sulla mappa.

Vai alla Pagina

11 - Piazza dei Signori

Il palazzo del Capitaniato, noto anche come loggia del Capitanio o loggia Bernarda, è un palazzo di Andrea Palladio che si affaccia sulla centrale Piazza dei Signori a Vicenza, di fronte alla Basilica Palladiana, attualmente sede del consiglio comunale cittadino. Fu decorato da Lorenzo Rubini, e all’interno i dipinti sono di Giovanni Antonio Fasolo. Il palazzo fu progettato nel 1565 e costruito dal 1571 al 1572.
Dal 1994 è, con le altre architetture di Palladio a Vicenza, nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. Nella catalogazione dei beni culturali, in Italia, questo palazzo è un’opera d’arte che viene catalogata nei tipi di beni immobili, architettura di tipo A.

Vai alla Pagina

12 - Stadio Marc'Antonio Bentegodi

Lo Stadio Marcantonio Bentegodi è un impianto sportivo di Verona. Lo stadio è sede degli incontri interni delle due squadre di calcio professionistiche: Hellas Verona e ChievoVerona. Ospita, inoltre, le partite di Champions League femminile del Bardolino Verona, alcuni incontri di squadre giovanili, partite di rugby, manifestazioni di atletica leggera e saltuariamente anche concerti musicali. Con 42 160 posti complessivi risulta il sesto stadio italiano per capienza.

Vai alla Pagina

14 - Palazzo della Gran Guardia

Palazzo della Gran Guardia è posizionato al seguente indirizzo: Piazza Brà, 7. In questa pagina troverai foto, immagini e informazioni nel dettaglio su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque indirizzo sulla mappa.

Vai alla Pagina

15 - Vinitaly 2013

Vinitaly 2013 è situato al seguente indirizzo: Viale Del Lavoro. In questa scheda troverai foto, immagini e informazioni nel dettaglio su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualsiasi altra posizione sulla mappa.

Vai alla Pagina

16 - Porta Nuova

La stazione di Verona Porta Nuova è il principale scalo ferroviario della città di Verona, situata in prossimità del centro cittadino.

Vai alla Pagina

17 - Torre dei Lamberti

La Torre dei Lamberti è una torre medioevale di Verona, alta 84 metri, che svetta da piazza Erbe, l’antico Foro romano, nel centro storico della città.
Se si eccettuano la Torre Telecom Italia nel quartiere di San Michele Extra e la Torre Telecom Italia di Borgo Roma, in quanto strutture per la telefonia, la Torre dei Lamberti detiene il primato di edificio più alto della città di Verona, seguita dal bianco campanile del Duomo, alto 74,9 metri.

Vai alla Pagina

18 - Piazza San Zeno

Piazza San Zeno sta al seguente indirizzo: Piazza San Zeno. In questa scheda troverai foto, immagini e informazioni precise su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualsiasi altra posizione sulla mappa.

Vai alla Pagina

19 - Piazza Cittadella

Piazza Cittadella è posizionato al seguente indirizzo: Piazza Cittadella. In questa scheda troverai foto, immagini e informazioni dettagliate su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque punto sulla mappa.

Vai alla Pagina

20 - Ponte Scaligero

Il ponte di Castel Vecchio, conosciuto anche come ponte Scaligero, è un ponte di Verona sul fiume Adige facente parte della fortezza di Castelvecchio, ritenuto l’opera più audace e mirabile del Medioevo veronese.

Vai alla Pagina

21 - Cattedrale di Santa Maria Matricolare

Cattedrale di Santa Maria Matricolare è ubicato al seguente indirizzo: Piazza Duomo, 21. In questa scheda troverai foto, immagini e informazioni dettagliate su come raggiungerlo a partire dalla tua posizione o da qualunque punto sulla mappa.

Vai alla Pagina
Booking.com